Pomodorini confit con pitta calabrese

SAMSUNGFinalmente nell’orto cominciano a maturare i pomodorini ciliegia e i datterini. Visto che, dopo averne distribuiti in quantità a destra e a manca, la quantità stava diventando industriale, ho deciso di farne un po’ confit e mangiarmeli, tipo bruschetta, con una buona pitta calabrese fatta nel mio forno a legna. L’unico mio sbaglio è stato quello di farli assaggiare così la quantità che doveva essere parecchia è diminuita velocemente visto che tutti hanno apprezzato e più volte consumato tutto quello che ho cucinato!!

Pomododini confit con pitta calabrese

Ingredienti:

Per la pitta calabrese

  • 1 kg di farina
  • 1 kg di patate lesse
  • sale
  • 25 gr lievito di birra
  • acqua q.b.

Procedimento:

Cuocere le patate. Io le ho cotte nel microonde per velocizzate i tempi.

Schiacciarle ancora calde con lo schiacciapatate.

Impastare con la farina il sale, il lievito e l’acqua. Potete farlo a mano ma anche usare la planetaria il risultato non cambia.

Dividere l’impasto in pezzi più piccoli, formate delle schiacciatine, mettetele sulle teglie.

Mettere a lievitare per circa un’ora e mezza.

Infornate per circa 30 minuti, comunque conviene controllare sempre la cottura perché non si brucino. Praticamente è come fare il classico pane ma in questo caso aggiungiamo alla farina le patate, niente di più!

Per i pomodorini confit

Ingredienti:

  • Pomodorini a piacere
  • Sale
  • Zucchero
  • Olio di oliva

Procedimento:

Tagliare a metà i pomodorini.

Distribuirli con la parte tagliata in alto su una teglia coperta da carta da forno.

Distribuire il sale e lo zucchero su tutti i pomodorini.

Irrorare di olio.

Mettere nel forno a temperatura moderata per circa due ore.

Per la cottura bisogna sempre tenere conto del forno che si usa, in questo caso non posso essere troppo precisa con i tempi visto che ho sfruttato il forno a legna ancora caldo dopo aver terminato la cottura delle pitte.

I pomodorini sono facilissimi da fare ma anche facilissimi da consumare, è un prodotto sano e saporito da gustare come si desidera. Possono essere usati come antipasto, un condimento per la pasta sia calda che fredda e anche nell’insalata riso perché no?

Nota:

Nella ricetta classica i pomodorini confit hanno anche l’origano e alle volte l’aglio. Io non li ho usati perché, per mio gusto personale, trovo che sia l’origano sia l’aglio siano più buoni messi al momento di gustarli. Oltretutto non a tutti piace l’aglio quindi preferisco evitarlo cosicché tutti possono gustarli come meglio preferiscono.

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

x

Questo sito, o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per saperne di più leggi la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su un link, proseguendo la navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto Declino Centro privacy Impostazione della Privacy Leggi Cookie Policy